BOETTI ALIGHIERO
Opere uniche


 

 

Biografia di Boetti Alighiero

Alighiero Boetti nasce a Torino il 16 dicembre 1940. Fra il 1963 e il 1965 sperimenta con materiali quali il gesso, la masonite, plexiglass e congegni luminosi. Le sue prime opere sono disegni su carta a china di oggetti industriali per la registrazione come microfoni, cineprese o macchine fotografiche incisioni e monotipi che saranno esposti per la prima volta a Parigi soltanto nel 1981. E' del 1966 'Lampada annuale' che si accende per pochi attimi una sola volta all'anno. Esordisce nell’ambito dell’Arte Povera a gennaio del 1967. Nel 1968 presenta le 'Colonne' di carte pressate da Stein, alla Galleria De Nieubourg.
Nel 1969 alla Kunsthalle di Berna naugura la mostra collettiva "When Attitude Become Form" curata da Harald Szeemann. L'apice toccato dal movimento dell'Arte povera consentirà d'ora in poi ai suoi singoli artisti, di percorrere ognuno il proprio percorso artistico a livello internazionale.
Di questo periodo  sono

Leggi di +